Le Armi del Wushu
 

L’allenamento con le armi tradizionali (Bingqi o Wuqi) è parte integrante e fondamentale nello studio del Wushu tradizionale.

Ogni stile di Wushu ha le sue armi caratteristiche (armi lunghe, corte, doppie, snodate, da lancio, ecc.) ma in particolare sono 4 le armi tradizionali cinesi che accomunano quasi tutti gli stili. Il loro studio è previsto anche nei due sistemi marziali insegnati nella nostra scuola: il Bei Shaolin Changquan ed il Taijquan stile Yang.

In ordine di apprendimento, esse sono:

il bastone (gun), la sciabola (dao), la lancia (qiang) e la spada dritta (jian).

SCIABOLA (DAO)

"La sciabola deve essere grintosa come una tigre"

SPADA (JIAN)

"La spada deve muoversi come un serpente"

BASTONE (GUN)

"Il bastone deve girare come il vento."

Perfezionare lo studio delle armi cinesi nel Wushu Gongfu richiede un allenamento fisico intensivo. Il corpo intero si rafforza, migliorano i riflessi, aumenta la consapevolezza del corpo e si corregge la postura. C’è però un aspetto ben più importante che va oltre il semplice perfezionamento della tecnica e cioè quello intrinseco dello sviluppo dei valori morali come la pazienza, la perseveranza e l’umiltà. Con questa dedizione si rafforza la sicurezza e la forza spirituale.

LANCIA (QIANG)